Immagine progetto tac toghether against child groomingAssenza giustificata dal blog per ultimare la stesura di una proposta progettuale per la call europea: Daphne call – Transnational projects on violence against women, young people and children linked to harmful practices – JUST/2014/RDAP/AG/HARM, in scadenza proprio domani!

Il progetto, scritto per conto dell’associazione culturale e scientifica Forensics Group, di cui sono socia, viene proposto in partnership con l’Istituto Principe Real di Bragança (Portogallo), con il VsI Edukaciniai Projektai di Siauliai (Lituania) e con il cipriota Antonios Frangos LLC.

Il progetto ha come obiettivo generale quello di far crescere la consapevolezza dei cittadini europei circa i rischi di “adescamento” (cyber-grooming) che corrono i bambini navigando in modo ingenuo e non monitorato sulla rete.

Non resta che incrociare le dita ed attendere l’esito della valutazione!

Un progetto europeo per la prevenzione dell’adescamento in rete

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *